il viandante

Arcipelago Toscano: Giglio, Giannutri, Gorgona

Dal 20 al 26 settembre 2020

Le isole del mediterraneo regalano emozioni tutto l’anno: sentieri montani, spiagge isolate con acqua cristallina, ed i profumi intensi della macchia mediterranea. Immersi nei colori di fine estate e la con la voglia di assaporare gli ultimi bagni, questo trekking dell'arcipelago toscano ci permette di cogliere quella spensieratezza che solo le isole in mezzo al mare in questo momento possono dare! Una settimana saltando tra alcune delle isole più belle della Toscana: la tranquilla Isola del Giglio; Giannutri la più a sud dell’arcipelago ed infine l’affascinante Isola di Gorgona ancora oggi rimasta unico carcere all’aperto d’Europa.
Camminiamo in mezzo alla natura e alla storia che parla già del popolo etrusco e di altre presenze umane che, da tempi remoti, conoscevano bene queste oasi in mezzo al mare. Saremo ricompensati da bellissimi bagni e spiagge incredibili avvolti da tutte le essenze del Mediterraneo. Sfrutteremo le lunghe e sempre calde giornate di settembre, soffermandoci sui tramonti, consapevoli di quanto è bella la vita in quell’attimo dove il sole tocca l’acqua.

20 settembre – Ritrovo a Livorno:
Arrivo in treno a Livorno.Sistemazione in albergo e visita di questa città portuale voluta dalla famiglia dei medici. Livorno si presenta una città insolita rispetto alle sue sorelle toscane

21 settembre – Isola della Gorgona
circa 4-5 h di cammino – +/-200 mt
Dal Porto Mediceo ci aspetta la nostra imbarcazione per l’Isola di Gorgona. L’isola più piccola e settentrionale dell’Arcipelago Toscano è anche l’ultima isola-carcere d’Europa in cui è tangibile un’intima relazione tra uomo e natura, capace di preservare e valorizzare l’ambiente naturale dell’isola e di favorire il recupero dei detenuti grazie ad un processo di responsabilizzazione e di recupero dei valori fondamentali tramite il lavoro a contatto con la natura e con gli animali.  
Visita molto particolare, sia per la natura dell’isola e soprattutto come esperienza umana.
Al termine, rientro a Livorno, cena e pernottamento.

22 settembre – Da Livorno treno per Orbetello – Traghetto per Isola del Giglio
Nella giornata di oggi ci trsferiamo a sud della Toscana. Dal treno potremo godere di uno dei panorami più belli di questa regione, il mare sarà il nostro filo conduttore e fedele compagno di finestrino. Da Orbetello trasferimento con bus pubblico a Porto Santo Stefano , dove con una sola ora di traghetto raggiungiamo la nostra seconda Isola, Il Giglio. Sbarcati sull’isola ci spostiamo  direttamente nella struttura dove dormiremo. Cena in Hotel.

23 settembre – Da Porto Santo Stefano fino al Poggio del Sasso Ritto e Castello
4-5 h di cammino + 450 / – 50 mt (rientro al Porto in Bus di linea)
Oggi ci aspetta una lunga escursione fino al castello, il principale nucleo dell’isola da dove lungo una panoramica dorsale circondati dal mare arriviamo a Poggio del Sasso Ritto, a sud dell’isola. Punto ideale per osservare l’Argentario, Giannutri e la misteriosa Isola di Montecristo. Dal Castello rientro con il bus verso il Porto di Santo Stefano. Cena e pernottamento.

24 settembre – Dal Giglio a Giannutri in Barca- Escursione di circa 2 ore e bagno
Stamani ci aspetta la terza Isola del nostro Viaggio: Giannutri. L’isola più a sud dell’arcipelago e considerata già dai romani come la terra fertile per la sua forma a mezza luna. Isola particolare, con le sue calette e la sua Villa di epoca romana dove è possibile vederne ancora i resti. E leggende da raccontare sull’ultimo baluardo sul mare della Toscana! Cena e pernottamento.

25 settembre – Castello – Punta Faraglione – Giglio Campese
4-5h di cammino – dislivelli+200/-400m

Stamani ci spingiamo ad esplorare il lato ovest dell’isola e visitiamo il nucleo di Giglio Campese con la sua magnifica spiaggia. Questo paese nato come piccolo orto di pescatori è stato in passato un centro economico sviluppatosi sulla risorsa mineraria dell’isola. Percorrendo i sentieri del  promontorio del Franco, carpiremo i suoi segreti e godremo delle sue essenze mediterranee. Ci fermiamo in piccole spiagge dove è possibile fare il bagno in un acque limpisissime.
Prima di rientrare al Porto visitiamo il Castello al suo interno dove ancora si ricorda la data del 18 novemre 1799.
Cena e pernottamento.

26 settembre – Da Porto Santo Stefano traghetto e treno per il rientro.
 Sbrigati i preparativi e fatta la colazione ci trasferiamo al porto per poi rientrare alle nostre destinazioni. Fine tour

Guida del trekking: Federica Amaducci

NB: le escursioni possono essere modificate causa maltempo o altri imprevisti.

Grado di difficoltà:

Intermedio. Necessaria una condizione fisica buona, qualche uscia di allenamento prima della partenza è necessaria.
Si cammina in media 3-5h al giorno, percorrendo dagli 8 ai 13km. Dislivelli medi, tuttavia ci sono alcune salite ripide da affrontare, per cui una buona gamba è necessaria.

Numero partecipanti gruppo:
Max. 16

Sentieristica:
Si cammina su sentieri marcati, prevalentemente su sterrato, con talvolta brevi tratti di asfalto.

Equipaggiamento:
Scarponcini da trekking con suola profilata, meglio se alti alla caviglia. Piccolo zaino di giornata da 15-25l, abbigliamento idoneo con calzoni da escursionismo (NO JEANS!) e magliette tecniche, devono potersi asciugare rapidamente.
Da portare nello zaino: cappellino, crema solare, occhiali, pranzo al sacco, borracce o camel-bag (almeno 1,5lt), telo mare, costume, maglietta di ricambio, k-way o giacca anti-pioggia/vento leggera.

Clima:
Giornate piacevolmente calde, con massime attorno ai +23C°-25C°. Serate fresche, con possibilità di vento. Da portare un capo caldo (pile o maglioncino maniche lunghe, giacca a vento leggera). Possibili acquazzoni non esclusi.

Quota in Euro

per persona, camera doppia
960 escluso viaggio in treno
  • trasferimenti locali
  • alloggio in hotel in camera doppia, colazioni e cene come da programma
  • escursioni accompagnate
  • bagni e relax in spiaggia
  • la pace delle isole, i profumi del Mediterraneo
  • la ricca cucina toscana
Posti liberi

Quota in CHF

per persona, camera doppia
CHF 1095 escluso viaggio in treno
  • trasferimenti locali
  • alloggio in hotel in camera doppia, colazioni e cene come da programma
  • escursioni accompagnate
  • bagni e relax in spiaggia
  • la pace delle isole, i profumi del Mediterraneo
  • la ricca cucina toscana
Posti liberi

iscriviti alla newsletter