il viandante

Carso Triestino, tra pietra e mare

Dal 29 ottobre al 3 novembre 2022

Trieste, terra di confine: dal golfo di Muggia al castello di Duino, sospesi fra il blu del mare Adriatico e le rocce bianche del Carso. Cammineremo nella natura sorprendente di boschi rigogliosi, lande carsiche, selle con panorami sconfinati e bianche falesie di calcare con lo sguardo sempre rivolto al mare e alla città di Trieste, capoluogo giuliano intellettuale e mitteleuropeo. Ma anche nella sua storia, in questa preziosa cerniera tra mondo latino, slavo e germanico, in una terra di pietre martoriata dalle due grandi guerre, dove qui tutto odora ancora di frontiera, di popoli in fuga, di lingue misteriose. 60 chilometri circa inseriti in un territorio fragile ma di grande fascino, con i colori accesi dell'autunno e la presenza dello scotano dal rosso fiammeggiante che renderanno la nostra esperienza davvero indimenticabile.

Quota in Euro

per persona, camera doppia
735 escluso viaggio in treno
  • trasporti locali inclusi
  • alloggio in B&B in camera doppia (singole limitate, con supplemento)
  • colazione e cene come da programma
  • escursioni accompagnate
  • trasporto bagagli per ogni tappa
  • un cammino nelle terre carsiche impregnate di storia in questa regione di confine tra 3 mondi: latino, slavo, germanico
  • vini e cucina del Friuli/Venezia Giulia, sorprendentemente ricca e gustosa
posti liberi

Quota in CHF

per persona, camera doppia
CHF 845 escluso viaggio in treno
  • trasporti locali inclusi
  • alloggio in B&B in camera doppia (singole limitate, con supplemento)
  • colazione e cene come da programma
  • escursioni accompagnate
  • trasporto bagagli per ogni tappa
  • un cammino nelle terre carsiche impregnate di storia in questa regione di confine tra 3 mondi: latino, slavo, germanico
  • vini e cucina del Friuli/Venezia Giulia, sorprendentemente ricca e gustosa
posti liberi

iscriviti alla newsletter