il viandante

Elba: La Grande Traversata Elbana

Dal 25 al 30 marzo 2023

Immagine WhatsApp 2022-11-24 ore 20.59.12
La più grande delle Isole dell’Arcipelago Toscano, l’isola d’Elba offre una varietà di ambienti naturali diversi tra loro. Inoltre l’Isola oltre ad avere delle spiagge selvagge con mare cristallino, ci ha lasciato una storia che ha radici antiche con evidenti tracce incredibili: resti di Ville romane, paesi medievali, e l’archeologia industriale legata alla ricchezza di minerali ferrosi dell’isola.
In questi giorni di trekking andremo a esplorare le parti più selvagge dell ‘Elba attraverso il sentiero chiamato GTE, la Grande Traversata Elbana. Partendo dalla punta est del paese di Cavo arriviamo a Pomonte. Un viaggio nel cuore intimo e mistico dell’isola con la sua parte fatta di crinali di salite e sana fatica che danno al tutto un sapore di gratificazione enorme.

Quota in Euro

per persona, camera doppia
895 min. 8 partecipanti
escluso treno per Piombino
  • traghetto e trasporti locali all'Elba
  • alloggio in hotel in camera doppia (singole limitate, con supplemento)
  • colazione e cene come da programma
  • escursioni accompagnate
  • le viste incredibili sui crinali dell'isola
  • il tepore primaverile e il primo contatto con il mare
posti liberi

Quota in CHF

per persona, camera doppia
CHF 930 min. 8 partecipanti
escluso treno per Piombino
  • traghetto e trasporti locali all'Elba​
  • alloggio in hotel in camera doppia (singole limitate, con supplemento)
  • colazione e cene come da programma
  • escursioni accompagnate
  • le viste incredibili sui crinali dell'isola
  • il tepore primaverile e il primo contatto con il mare
posti liberi

Foto Gallery

7 pensieri su “Elba: La Grande Traversata Elbana

  1. Doris Brignoli

    Sarei interessata a questo cammino.. già ho fatto con Carletto la Rota vicentina.. ho una sola domanda da fare: ci sarà un trasporto per gli zaini o dovremmo portarceli per tutta la strada?? grazie!

    1. admin Autore articolo

      Ciao Doris, sono Marco… come stai? Intanto ti faccio i miei migliori auguri di buon Anno! Spero tu abbia passato delle serene feste in famiglia… Scusa che ti rispondo solo adesso, per quanto riguarda il trekking all’Elba abbiamo il trasporto bagaglio incluso, per cui si cammina con zaino leggero. Fammi sapere allora se ti interessa ok? Un abbraccio, saluto a te e Caio!!

  2. Camilla Begnini loretta

    Buongiorno sono Camilla e sarei interessata, mi piacerebbe portare con me la mia cagnolina Elsa, ben addestrata e assolutamente docile, buona camminatrice.
    Aspetto vostre info

    1. admin Autore articolo

      Buonasera Camilla, le faccio sapere al piu presto, sento le strutture e vediamo se accettano cani. Ci sentiamo presto!

    2. admin Autore articolo

      Buonasera Camilla, cani accettati in tutte le strutture del nostro cammino. Da pagare in loco 55 euro in totale come contributo. Ci faccia sapere! Cordialmente

  3. Ross

    Buongiorno ,
    Un informazione quant’è il dislivello max che si può presentare lungo la giornata?
    Intendete sentiero impegnativo per la lunghezza oppure per gli strapiombi che magari non sono in sicurezza?
    Grazie

    1. admin Autore articolo

      Buongiorno Rosanna,
      i dislivelli sono complessivamente compresi tra i 500 e 700m al giorno, per cui direi di media intenstità con l’ultima tappa più impegnativa con circa 900m.
      Il percorso NON è esposto o pericoloso, indichiamo impegnativo perché non è il solito itinerario di mare leggero, ma siccome si sviluppa sulla dorsale interna dell’isola presenta qualche salita/discesa da superare ed è indicato per chi ha buona gamba. Tuttavia non si spaventi, non è un itinerario alpino massacrante! E’ bellissimo e regala vedute impareggiabili. Ci pensi… Grazie per l’attenzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

iscriviti alla newsletter