il viandante

Lago di Como, Sentiero del Viandante

Dal 5 al 8 ottobre 2020

Trekking di 4 giorni sul “Sentiero del Viandante”, lungo la costa orientale del lago di Como, da Abbadia Lariana a Colico.
Un percorso di circa 45 km che rimbalza sull’acqua come un sasso piatto, ogni volta giù alla riva e poi di nuovo in costa, attraverso la montagna. Un trekking diviso in 4 tappe alla scoperta di bellezze naturali, storia, tradizioni e specialità culinarie accompagnati da una guida locale, per scoprire l’anima vera del lago di Como, sotto la luce calda del mese di ottobre, periodo ottimale per godere appieno del fascino del Lario.
Cammino stanziale, si dorme sempre nello stesso alloggio e ci si sposta in treno per percorrere le tappe giornaliere.

5 ottobre: da Abbadia Lariana a Lierna
Ritrovo alla stazione FS di Abbadia Lariana. L’itinerario attraversa i nuclei a monte di Abbadia Lariana, un tempo fertilissimo territorio con viti, gelsi, olivi, foraggi, alberi da frutta e castani. A Maggiana fa bella mostra di sé la Torre del Barbarossa, che ospitò nel 1158 l’imperatore germanico, prima di imboccare il sentiero nel bosco. Da Rongio, Sonvico e Sornico, dove si scorgono  belle cascine di antichi nuclei contadini si raggiunge Lierna, con il suo pittoresco e antico nucleo di Genico.
Rientro in hotel, cena in ristorante e pernottamento.
5-6hr cammino (incluso pause/visite), 10km, dislivello +- 200m

6 ottobre: da Lierna a Varenna
Colazione. Oggi facciamo un’escursionedi circa 15 km, la variante Alta del Sentiero del Viandante, lungo un ripido sentiero che collega Lierna a Ortanella e da lì a Varenna. Dalla fitta Val Brentalone, su un irto percorso che attraversa la rupe dello Zucco della Pecora, si raggiunge la croce di Brentalone, posta a 650 mslm.
Si prosegue per l’Alpe di Mezzedo, con la sua antica “Giazzera” ed un panorama mozzafiato sul centro lago difficile da dimenticare. Da lì a Ortanella, il punto più alto del Sentiero del Viandante (m 952 slm) con la sua antica chiesetta di S. Pietro. Dopo una meritata pausa pranzo il cammino riprende sul versante a lago, discendendo il crinale che, fra la valle del torrente Esino e la costiera del lago, arriva a Vezio e poi a Varenna tra vedute di rara bellezza. Rientro in hotel, cena in ristorante e pernottamento.
7-8hr cammino (incluso pause/visite), 15km, dislivello +- 800m

7 ottobre: da Varenna a Dervio
Colazione.Oggi cammino di circa 10 km lungo il panoramico sentiero di antiche vie montane, un tempo vie di comunicazione per mercanti, pellegrini e viandanti, tra leggende e luoghi che raccontano l’identità e la storia di questo impareggiabile lembo di terra.
Da Varenna raggiungeremo Vezio, con il suo Castello Medievale in una posizione spettacolare: un passato di controllo e difesa del lago, un tempo in cui la famosa Regina Longobarda Teodolinda si innamorò…….e dove si racconta passeggi ancora la sua
anima….
Seguendo le testimonianze di personaggi illustri che qui hanno soggiornato, tra fitti boschi e panorami mozzafiato, si raggiungerà l’Orrido di Bellano, dove la natura ha creato un suggestivo canyon naturale: attraverseremo la gola camminando su passerelle sospese fissate alla parete di roccia, sopra lo scorrere impetuoso del fiume Pioverna.
Da Bellano a Dervio passando dal Santuario di Lezzeno e da Pendaglio, tra boschi, orti, sentieri sulla viva roccia segnati dal passaggio secolare delle slitte, attraverso ombrose valli e vedute imperdibili sul lago.
Rientro in hotel, cena in taverna, pernottamento.
5-6hr cammino (incluso pause/visite), 10km, dislivello +- 200m.

8 ottobre: da Dervio a Colico
Colazione. Ultima tappa di circa 12 km sulla tratta più a Nord del Sentiero del Viandante, con bellissime vedute sul Lago di Como e la vicina Valtellina. Attraverso il borgo di Castello, a Dervio, dove il tempo pare essersi fermato nella sua immagine medievale, si raggiunge Corenno e poi Dorio, con l’antica parrocchiale di San Giorgio.
Da lì per Mondonico, il primitivo nucleo abitativo di Dorio,in salita nel castagneto verso la cappella di S.Rocco, con un magnifico belvedere sul Lago di Como in un percorso di grande bellezza: la vecchia mulattiera scavata a tratti nella roccia, la ginestra, l’erica e i tanti arbusti che amano il sole di questo bel versante. Il cammino prosegue per Perdonasco e Sparese fino a Posallo, in un susseguirsi di piccoli insediamenti rurali dove in passato si veniva a fare provvista di legna e castagne.
A termine tappa, rientro ai propri domicili dalla stazione FS di Colico.
Fine tour.
6-7hr cammino (incluso pause/visite), 12km, dislivello +- 400m.

Guida del trekking: Nadia Lillia

NB: le escursioni possono essere modificate causa maltempo o altri imprevisti.

Grado di difficoltà:

Intermedio. Necessaria una condizione fisica buona, qualche uscia di allenamento prima della partenza è necessaria.
Si cammina in media 4-6h al giorno, percorrendo dagli 12 ai 16km. Dislivelli medi, tuttavia ci sono alcune salite ripide da affrontare, per cui una buona gamba è necessaria.

Numero partecipanti gruppo:
Max. 16

Sentieristica:
Si cammina su sentieri marcati, prevalentemente su sterrato, con talvolta brevi tratti di asfalto e pietraie. Previsto un giorno di cammino su sabbia a bordo mare.

Equipaggiamento:
Scarponcini da trekking con suola profilata, meglio se alti alla caviglia. Piccolo zaino di giornata da 15-25l, abbigliamento idoneo con calzoni da escursionismo (NO JEANS!) e magliette tecniche, devono potersi asciugare rapidamente.
Da portare nello zaino: cappellino, crema solare, occhiali, pranzo al sacco, borracce o camel-bag (almeno 1,5lt), telo mare, costume, maglietta di ricambio, k-way o giacca anti-pioggia/vento leggera.

Clima:
Giornate piacevolmente calde, con massime attorno ai +22C°-24C°. Serate fresche, con possibilità di vento. Da portare un capo caldo (pile o maglioncino maniche lunghe, giacca a vento leggera). Possibili acquazzoni non esclusi.

Quota in Euro

per persona, camera doppia
480 escluso treno da/per Varenna/Colico
  • alloggio in hotel in camera doppia, colazioni e cene come da programma, bevande incluse
  • escursioni accompagnate da guida locale
  • panorami mozzafiato del lago di Como
  • i colori caldi dell'autunno sul lago
  • cene tipiche e cucina locale
Posti liberi

Quota in CHF

per persona, camera doppia
CHF 550 escluso treno da/per Varenna/Colico
  • alloggio in hotel in camera doppia, colazioni e cene come da programma, bevande incluse
  • escursioni accompagnate da guida locale
  • panorami mozzafiato del lago di Como
  • i colori caldi dell'autunno sul lago
  • cene tipiche e cucina locale
Posti liberi

iscriviti alla newsletter