il viandante

Tinos, gioiello delle Cicladi

Dal 19 al 26 marzo 2022

Tinos è l'isola che non ti aspetti... Snobbata dai depliants turistici nonostante sia la terza più grande delle Cicladi, è famosa per i suoi splendidi villaggi tradizionali (oltre 60!), le tipiche colombaie risalenti alla dominazione veneziana del XIII secolo, nonché per il marmo e i tanti artisti e scultori che ancora oggi lavorano con maestria questa pietra. I villaggi fanno sfoggio infatti di splendidi edifici, piazze, chiese e facciate di marmo, tra i più splendidi e ben conservati dell'intera Grecia. Ospita pure uno splendido santuario, Panagia Evangelistria, meta di pellegrinaggi e uno dei luoghi più sacri e venerati dell'Ortodossia.
Rinomata anche per la cucina locale, Tinos conserva bellissime spiagge secluse, baie selvagge e mare cristallino. La visiteremo in primavera, dove tutto sarà verde e i fiori selvatici sbocciati in un tripudio di colori e profumi.

Quota in Euro

per persona, camera doppia
930 escluso volo
  • trasporti locali inclusi
  • alloggio in studio e hotel in camera doppia (singole limitate, con supplemento)
  • colazione e cene come da programma
  • escursioni accompagnate
  • Tinos in primavera: fiori selvatici, prati verdissimi, mille profumi, villaggi tradizionali e ospitalità genuina
  • Specialità locali: carciofi, fave, formaggi e poi le grigliate di pesce...
posti liberi

Quota in CHF

per persona, camera doppia
CHF 1070 escluso volo
  • trasporti locali inclusi
  • alloggio in studio e hotel in camera doppia (singole limitate, con supplemento)
  • colazione e cene come da programma
  • escursioni accompagnate
  • Specialità locali: carciofi, fave, formaggi e poi le grigliate di pesce...
  • Tinos in primavera: fiori selvatici, prati verdissimi, mille profumi, villaggi tradizionali e ospitalità genuina
posti liberi

iscriviti alla newsletter